Soluzioni per un mondo connesso

I cavi in fibra ottica autoportanti su linee aeree

Per promuovere la diffusione della fibra ottica ACOME ha sviluppato una gamma di cavi autoportanti conformi alle norme d'installazione delle linee aeree su pali: solidità, accessibilità, semplicità di posa. In tal modo risultata facilitata la copertura delle zone a minore densità abitativa, a costi ottimizzati.

   

In ambiente urbano la rete di canaline, se presente e non satura, permette agli operatori di evitare di realizzare costosi lavori di genio civile. La presenza di tombini che danno accesso alla rete fognaria consente il passaggio di cavi sotterranei. Ma se parliamo delle zone rurali? La soluzione della linea aerea è una via obbligata.

Una copertura a livello nazionale

Tra le varie soluzioni d'allestimento proposte da ACOME, si possono distinguere 3 classi di rete su linee aeree:

  • la rete telefonica esistente, di proprietà dell'operatore storico,
  • la rete di distribuzione elettrica a bassa tensione,
  • la rete di distribuzione elettrica a media tensione.

Questi ultimi due tipi di rete sono spesso di proprietà degli enti territoriali attraverso sindacati, società di economia mista o società pubbliche.

Il loro utilizzo permette di connettere in modo continuo e affidabile comuni isolati, villaggi, zone d'attività o case sparse o su alture (telefonia mobile, Wifi/Wimax…). Questa soluzione contribuisce alla diffusione della fibra ottica, a costi ottimizzati, nelle zone che spesso dispongono di una connettività a banda larga insufficiente o assente.

Caratteristiche dei cavi aerei autoportanti

ACOME propone soluzioni basate su cavi non metallici, direttamente fissati ai pali, consolidati da rinforzi rigidi di vetro (FRP), disposti tra due guaine (v. schema) e muniti di sistemi di ancoraggio cooperanti. Questo procedimento conferisce una maggiore resistenza al vento, al gelo, resistendo persino ai piombini dei fucili da caccia.

Grazie a ancoraggi e sospensioni adeguati, la posa dei cavi autoportanti ACOME è agevole. Inoltre sono compatibili anche con la posa interrata, direttamente nella trincea o in condutture, il che permette la transizione tra la linea aerea e quella sotterranea facendo scendere la fibra ottica lungo il palo, senza bisogno di scatole di derivazione.

La gamma CompactTubes® Multiuso si adatta perfettamente alla posa sulle infrastrutture delle reti telefoniche o della rete a bassa tensione (la distanza tra i pali in genere è di una sessantina di metri).

Sulle linee a media tensione, la soluzione HTADSS®, più leggera del 25% rispetto ai prodotti tradizionali, permette di collegare pali che distano 200 m e oltre, in funzione delle condizioni di ventosità e di temperatura invernale, riducendo considerevolmente i vincoli di posa tra pali.

1 La posa su pali è possibile previo accordo del proprietario della rete.

.